//
stai leggendo...
Serie B

Pareggio a Rovigo

I Lancers tornano dall’impegnativa trasferta di Rovigo con un pareggio, due gare combattute che lasciano l’amaro in bocca ad entrambe le formazioni. 

In gara 1 il partente designato dallo staff tecnico è Bosi in batteria con Becattini dietro casa base, diamante composto rispettivamente da Diaz, Parrini, Baratella e Degl’Innocenti shortstop.

All’esterno, partendo da sinistra, il capitano Nerbini, Geri e Nannucci.

 

Dopo circa tre inning di studio, nei quali i Lancieri chiudono con freddezza gli attacchi dei veneti, al quarto arriva il primo punto dei locali.

Con due out al quinto, i lastrigiani rispondono con un big inning da 4 punti ma la risposta del Rovigo non si fa attendere e al cambio campo arriva il pareggio. Parziale 4 a 4.

 

Alla settima ripresa i due attacchi segnano un punto ciascuno mantenendo ancora una situazione di parità, all’ottavo i lastrigiani si riportano avanti con un altra segnatura ma purtroppo capitolano in difesa subendo prima il punto del 6 a 6 e successivamente altri due punti sullo sviluppo di un errore difensivo.

 

Nell’ultimo attacco a disposizione non riusciamo a creare occasioni interessanti e la partita va al Rovigo.

 

Nell’incontro pomeridiano il monte è affidato a Vannini supportato da Castillo a ricevere, campo interno difeso da Diaz, Rudaj, Parrini e Degl’Innocenti sempre impegnato come interbase.

Bosi, Geri e Baratella difendono schierati come esterni campo.

 

Partenza sprint dei lastrigiani che segnano 2 punti con Parrini e Geri (in base su valida) spinti rispettivamente da Bosi e Baratella.

I veneti approfittano subito di un Vannini visto meno preciso rispetto al solito e nel primo attacco siglano 4 punti con una base ball e cinque valide.

Negli inning successivi arriva un solo altro punto per i bianco/blu mentre la formazione avversaria ne approfitta sia nel terzo che nel quarto. All’inizio della settimana ripresa il tabellone segna 9 a 3 per il Rovigo fermato dal quinto inning da un Pistol in ottima forma.

I Lancieri cambiano faccia, c’è voglia di riscattarsi dalla gara del mattina e inizia una lenta risalita con 3 punti al settimo e 1 all’ottavo. I veneti rispondono ai colpi segnandone 3.

Il nono inning inizia con il parziale ancora nettamente a favore dei locali, 12-7, ma è qui che i Lancers mettono in campo cuore e coraggio siglando ben 6 punti con due fondamentali tripli. Il primo è di Degl’Innocenti che spinge Rudaj e Albano, poi è Bosi a far correre Becattini e Parrini.

Sul monte Vannuzzi, subentrato a Pistol, viene confermato da Ciappi per chiudere la gara, l’esperto pitcher lastrigiano non delude le aspettative e con il punto del pareggio in terza lascia al piatto l’ultimo uomo.

Grandissima vittoria di squadra, voluta fino in fondo. Adesso la testa è già al prossimo impegno di domenica 21 Maggio sul campo di via livornese, ospite la formazione del Lucca. VI ASPETTIAMO!

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: