//
stai leggendo...
Serie B

Ancora più uniti!

img_7408

La squadra allo Jannella

Nella cornice dello stadio Jannella di Grosseto, Sabato 30 Marzo, i Lancieri di Lastra a Signa con alcune assenze importanti hanno sostenuto l’ultimo impegno prima dell’Opening Day fissato per domenica 14 Aprile sul Lancers Field contro il Cali Roma.

Il team di Barbieri & Co. ha affrontato il Jolly Roger Grosseto, squadra ben attrezzata che milita nel campionato di Serie A2 e che quest’anno siamo sicuri farà parlare molto bene di se.
Nella partita pomeridiana si sono alternati sul monte Menoni, ancora con un numero di lanci limitato, e Degl’Innocenti; i Lancers escono sconfitti ma il risultato finale è fin troppo severo per quello che si è visto in campo.

La squadra maremmana ha schierato sul monte due dei tre lanciatori stranieri a disposizione; la differenza di livello si è notata ma non sono mancate delle buone battute da parte dei lastrigiani con un paio di situazioni di basi piene.
In difesa si è vista qualche incertezza iniziale che ha prodotto qualche punto a favore degli avversari ma con il passare degli inning è tornata la concentrazione e si sono anche viste cose buone.

La partita serale, caratterizzata da un clima ancora troppo rigido per il baseball, è risultata più combattuta ed i Lancers hanno mostrato altre cose buone allo staff tecnico sia in fase offensiva che in fase difensiva.
Partente dell’incontro Perez che ha tenuto a freno il granitico lineup grossetano, rilevato successivamente dal veterano Nannucci autore di un’altra ottima uscita sul monte.

img_7412

Momenti di paura

La nota storta della serata arriva però al quarta attacco bianco/blu; nel tentativo di mettere in campo un bunt a sorpresa, il giovane catcher Becattini, viene colpito al volto dalla veloce palla deviata dalla mazza.

Manuele è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Grosseto dove ha passato la notte; i primi esami hanno riscontrato una doppia frattura dello zigomo e dell’osso oculare, la visita oculistica fortunatamente ha scongiurato qualsiasi problema alla vista.

Nella giornata di ieri, il nostro “Beca”, è stato sottoposto ad un intervento, ben riuscito, per risolvere la frattura scomposta ed è già tornato a casa; adesso si aspettano i controlli post operatori per capire quali siano i tempi di recupero stimati.
La sua assenza si farà sentire ma la squadra ha già reagito in maniera positiva, ci sarà da dare qualcosa in più ed i Lancieri sono pronti a farlo anche per il proprio ricevitore.

Facciamo a Manuele i nostri auguri di pronta guarigione, sperando di vederlo presto in campo più forte di prima.

b9aa2a08-9864-4256-aa51-dfa7b059b11b

Forza Manu!

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: