//
stai leggendo...
Giovanili

Il futuro è sceso in campo…

10172616_10203486576355505_107982528_nDomenica 30 marzo è stata finalmente giocata la seconda di campionato della categoria ragazzi (si ricorda che la prima è stata rinviata per avverse condizioni meteo).

Erano molti anni che al campo dei Lanceri non si vedeva indossare la fantastica divisa ai bambini e su questo dobbiamo fare un plauso al solito Moretti che più di tutti si è prodigato al che ciò avvenisse.
La squadra dei Lancers era composta da ben 15 giocatori!! Prima di parlare della partita ci preme evidenziare alcune situazioni.

Il Presidente, in obbligata tenuta ufficiale e nonostante un fastidioso mal di schiena, ha mantenuto la presenza in panchina per tutta la domenica mattina intervenendo, laddove chiamato, anche in supporto di taluni infortunati, dispensando loro il mitico ghiaccio spray.
Coach Zalonaci era forse più emozionato dei ragazzi stessi nel ritrovarsi in questa categoria (crediamo a lui gradita) dopo molto tempo.

Attorno alla panchina si sono visti componenti della prima squadra che incitavano i ragazzi e li osservavano con una certa curiosità.
Sugli spalti erano presenti i genitori dei ragazzi e tra essi alcune vecchie glorie dei Lanceri (Casini e Ferrini su tutti) che a gran voce e senza preoccupazione per il torrido caldo incitavano la squadra ma al tempo stesso rimembravano i passati da giocatori.
Ma veniamo alla partita. In un diamante perfettamente predisposto da Luciano i Lancieri hanno meravigliato tutti (Coach compreso) per la prestazione offerta.

Trapelava sicuramente molta emozione perché, ed è bene ricordarlo, per tutte le nostre giocatrici e nostri giocatori, era la prima partita a baseball (ufficiale e non).
L’equilibrio con gli ospiti (Pantere di Lucca) è apparso subito totale quanto inaspettato e nel primo inning i Lancierini si sono avvantaggiati di due punti sui rivali.
Grazie alla bravura dei lanciatori e alla poca forza offensiva che i battitori della categoria sprigionano i nostri ragazzi hanno mantenuto a lungo il vantaggio.

Ma nel finale le Pantere hanno inserito ai piedi del monte di lancio una ragazzina del 2004 che pareva più un lancia palle travestito la quale ha concesso in 2 inning solo un punto ai Lancieri vedendoli così soccombere nel finale al risultato di 16-14.
Un plauso comunque a tutti i preparatori dei ragazzi (non dimentichiamo Andrei e Giacomo) che sono riusciti a portare sul diamante una squadra quantomeno guardabile (e non è poco).
Il prossimo turno di campionato vedrà opposti i Lancerini, sempre tra le mura amiche, ai più temibili J Grosseto 1 (Domenica 13 Aprile ore 11.00).

Ci sarà bisogno di tutto il supporto dei nostri tifosi e dunque vi aspettiamo numerosi!!!

Discussione

Un pensiero su “Il futuro è sceso in campo…

  1. Bel post, mi piace!

    Pubblicato da misterk3 | 12 aprile 2014, 10:05

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: