//
stai leggendo...
Varie

Cordero, campione con i Cardenas!

gilberto corder martinez

Gilberto Cordero

Chi in questi anni ha avuto il piacere di conoscere Gilberto Cordero Sr sa che, oltre che ad essere un grande uomo, Gilberto è un tecnico estremamente qualificato e competente.

Era il 2003 quando venne chiamato per la prima volta a seguire la prima squadra dei Lancers, complice il figlio Gilberto Jr che già da alcuni anni si era inserito nel roster lastrigiano.

Fu amore a prima vista con tutto l’ambiente Lancers, una persona di grande umiltà, simpatia e con un bagaglio di esperienza importante a disposizione di tutti.

Esperienza maturata nella sua Cuba dove ha giocato fino a livello giovanile dopodiché si è laureato nel 1985 presso l’Università di Cultura Fisica Y Deportes. Dopo la laurea, con tesi sui lanciatori, ha intrapreso la carriera di allenatore iniziando delle categorie giovanili fino ad arrivare ai campionati regionali con la prima divisione, affrontando giocatori del calibro di Pedro Luis Lazo.

Dopo aver guidato Minas e Varadero in prima divisione arrivò la chiamata per il massimo campionato cubano, la Serie Nacional, uno dei migliori al mondo per intendersi. Entrò così nello staff tecnico di Matanzas, affrontando i grandi campioni che fanno parte della nazionale, alcuni di loro scappano per entrare nel mondo delle leghe americane (Cespedes, Ramirez, Castillo, Fernandez e molti altri).

Gilberto dal 2003 è tornato ad aiutare i Lancers quasi ogni anno fino al 2011, svolgendo sempre con grande professionalità il proprio lavoro.
La stessa professionalità che gli ha permesso in quest’ultima stagione di vincere il campionato giovanile con la squadra dei Cardenas.

beisboljuvanilcuba.JPG

Baseball a Cuba

E’ stato un successo incredibile, tra campionato e playoff la squadra ha concesso la miseria di 5 punti e non a caso ben sei dei suoi giocatori sono arrivati alla preselezione per la nazionale.

Il campionato era composto da 12 squadre suddivise in 3 gironi nei quali tutti giocavano contro tutti, da lì soltanto una squadra per girone andava ai playoff.
Proprio nelle fasi finali i Cardenas hanno battuto con una no hit no run, partita senza concedere nessuna valida e nessun punto, la squadra dei Jovellanos.

I Lancers Baseball Club Lastra a Signa si congratulano con Gilberto per il grande risultato ottenuto e meritato!
Un grande in bocca al lupo per tutto Gilbe, speriamo di rivederti presto sul Lancers Field!

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: